Dall’antichità all’epoca moderna, secondi recenti stime, sono stati composti in latino circa cinque milioni di libri. Di questo enorme patrimonio culturale, costituito da opere di innegabile interesse storico e letterario, solo una minima parte è oggi accessibile in traduzioni moderne. Il seminario permanente Il latino dei moderni  si propone di presentare al pubblico colto italiano gli scritti più significativi dell’Europa moderna dall’epoca del Petrarca a quella del Pascoli latino.

Il corso farà luce su tre momenti diversi della produzione umanistica in latino: Leonardo Bruni e la disputa sulla lingua degli antichi romani, Francesco Barbaro e l’Umanesimo veneziano, Poliziano e i suoi Miscellanea. Le attività didattiche, di tipo seminariale, permetteranno di entrare nel cuore di alcune delle più importanti questioni su cui si confrontarono gli uomini di cultura tra il Quattro e il Cinquecento.

Le lezioni saranno tenute da Manlio Pastore Stocchi (già Professore dell’Università di Padova e socio dell’Accademia dei Lincei), Claudio Griggio (già Professore Ordinario dell’Università di Udine) e Giuseppe Marcellino (Direttore scientifico di Schola Humanistica).

PRIMA LEZIONE GRATUITA

SCONTO DEL 10 % PER GLI STUDENTI

IL CORSO IN DETTAGLIO

Inizio: venerdì 8 novembre

Lezioni: venerdì, dalle 16:00 alle 18:00

Ore di insegnamento: 30

Costo: 11 euro all’ora

Sede del corso: Istituto Dante Alighieri, Riviera Tito Livio, 43 – 35123 Padova (PD)



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: